La Nova Volley Loreto si prepara a salutare il suo pubblico

Sabato alle 18 al Palaserenelli ultimo turno interno della Nova Volley senza capitan Nobili

Dopo il ritorno al successo nel recupero contro Volley Potentino, la Nova Volley Loreto gioca ancora un turno interno, l’ultimo della stagione, ospitando la Sabini Castelferretti. Come di tradizione le ultime due giornate si giocano in contemporanea e quindi l’appuntamento è fissato per sabato 23 aprile alle ore 18 al Palaserenelli.

La Nova Volley insegue la conquista della migliore posizione in classifica possibile, oggi è quinta, a quota 36, uno più di Osimo che ospita la Paoloni Macerata mentre la Sabini a quota 24 è in lotta per guadagnare la salvezza senza passare per il turno dei playout facendo la corsa su Volley Potentino che è a 18.

I neroverdi giocheranno le ultime due partite senza capitan Paco Nobili che ha già salutato il suo pubblico e che, per impegni di lavoro, non potrà essere a disposizione nelle ultime due giornate, né contro la Sabini nel weekend né il sabato successivo ad Ancona contro la Bontempi.

“L’affetto che il pubblico di Loreto mi ha dimostrato in questi anni è eccezionale – ha detto capitan Paco Nobili che ha deciso che la sua carriera ultraventennale finisce qui – e giocare per la squadra della mia città specialmente in questi ultimi anni alla Nova Volley dal 2014, è stato qualcosa di incredibile e di commuovente. Ho sempre onorato la maglia con il massimo impegno”. Nobili resterà nell’orbita della società anche senza avere un incarico definito.

“Non è facile dire basta e so che l’adrenalina della partita, lo stare in gruppo, l’affetto della gente mi mancheranno – ha aggiunto Nobili – ma ho ritenuto fosse il momento di prendere questa decisione perché gli impegni familiari e professionali non mi consentono di sostenere ulteriormente l’impegno di garantire con continuità la presenza con la serie B. Sono contento di aver chiuso al termine di una stagione positiva e con questo gruppo di ragazzi con i quali mi sono trovato benissimo”.

Rispondi